BENETTON vs GLASGOW WARRIORS Preview

Rich Dore
03 January 2020

Share this article

Il Benetton aspetta i Glasgow Warriors per continuare a correre

Tre vittorie nelle ultime tre uscite ufficiali e soprattutto nove punti sui dieci messi in palio dalle ultime due partite di Guinness PRO14. A Treviso sembrano lontani i tempi delle incredibili sconfitte patite nel finale contro Cardiff Blues, Northampton Saints e Scalets: i bianco-verdi di Kieran Crowley hanno ripreso a macinare risultati e questo ha permesso loro di tornare protagonisti della corsa ai playoff della Conference B.

Sabato al Comunale di Monigo da superare ci sarà un avversario di tutto rispetto come i Glasgow Warriors finalisti della passata stagione, protagonisti di un inizio di stagione terribile ma capaci di conquistare tre vittorie nelle ultime cinque partite di Guinness PRO14. Le uniche due sconfitte celtiche subite dagli uomini di Dave Rennie negli ultimi due mesi sono infatti arrivate contro l’insuperabile Leinster e in occasione del derby giocato a Edimburgo nell’ultimo turno. Un chiaro segnale che per vincere servirà il miglior Benetton di stagione.

Nonostante i due successi nel derby infatti, le prestazioni dei Leoni della Marca non hanno di certo entusiasmato l’esigente pubblico bianco-verde e, tanto nella sofferta vittoria di Parma (dove il dominio delle Zebre è stato a tratti imbarazzante), quanto nel successo con bonus di Monigo (dove un ingenuo rosso a Brex a costretto gli uomini di Crowley in inferiorità per tre quarti di gara), sono state troppe le inefficienze mostrate nel gioco dalla formazione veneta.

Contro gli scozzesi l’imperativo, insomma, sarà alzare attenzione e qualità di esecuzione, per evitare di finire trafitti dai tanti profili di eccellenza che arricchiscono la rosa a disposizione del futuro allenatore dell’Australia. Nela storia il Benetton ha saputo conquistare solo tre dei 16 precedenti tra le due squadre ma l’ultimo “faccia a faccia”, un anno fa, riuscì ad interrompere un dominio ospite che durava dal lontano 2011 (oltre a rivelarsi, a fine stagione, uno dei tasselli fondamentali nella storica conquista dei playoff).

Sabato a Monigo ai bianco-verdi servirà un successo, anche per sfruttare al meglio lo scontro diretto tra Cardiff Blues e Scarlets che stasera all’Arms Park costringerà almeno una delle due Regioni gallesi a rallentare la propria corsa.

I GIOCATORI DA TENERE D’OCCHIO

RATUVA TAVUYARA (Benetton)

L’esperimento di portare l’ex Waikato a centrocampo non si è certamente rivelato determinante (ne tantomeno entusiasmante) in occasione della sfida alle Zebre del Lanfranchi ma, in quella occasione, le condizioni del campo ne hanno limitato l’efficacia. Sabato a Monigo il metaman bianco-verdi non dovrà solo tornare ad essere la solita minaccia per le difese avversarie ma avrà anche il delicato (e decisivo) compito di contenere un giocatore come Nick Grigg.

RUARIDH JACKSON (Glasgow Warriors)

Con l’addio di Stuart Hogg, il fondocampo scozzese ha cambiato profondamente volto. Con Jackson, niente più scorribande tra le linee avversarie palla in mano ma molto più controllo del territorio e avanzamento al piede. L’esperto utility back dei Warriors è un giocatore di grande intelligenza e ordine ma è, per ovvi motivi, molto meno pericoloso rispetto ad una stella come l’estremo della nazionale scozzese e per questo la sua prestazione sarà decisiva ai fini del risultato finale.

BRAAM STEYN (Benetton)

Il suo essere devastante nei momenti che contano sarà uno dei tasselli fondamentali nella prestazione collettiva bianco-verde. Inoltre, sabato con Seb Negri comporrà un binomio in terza linea da oltre 220kg e questo potrebbe risultare determinante contro un reparto scozzese forse più agile ma senza dubbio meno pesante e abrasivo.

NIKOLA MATAWALU (Glasgow Warriors)

L’ala figiana dei Warriors rappresenta l’imprevedibilità fatta a persona. Se non adeguatamente controllato, palla in mano può essere semplicemente inarrestabile ed è per questo che la difesa bianco-verde sabato dovrà fare di tutto per “contenerne l’entusiasmo” (Sarto è avvertito) ed evitare il più possibile di ritrovarsi in situazioni di gioco rotto.

Benetton vs Glasgow Warriors

Sabato 4 gennaio, ore 14.00

Comunale di Monigo, Treviso

– diretta DAZN –

GLI ULTMI TRE PRECEDENTI

Benetton – Glasgow Warriors: 20-17 (5 gennaio 2019)

Glasgow Warriors – Benetton: 37-21 (29 settembre 2017)

Benetton – Glasgow Warriors: 28-35 (31 dicembre 2016)

ULTIME CINQUE PARTITE UFFICIALI

(l’ordine va dal match più recente)

Benetton VVVPP

Glasgow Warriors PVPVP

V: vinta

P: persa

N: pareggiata

Share this article