Benetton supera Edimburgo, Zebre KO a Belfast

Peter White
04 November 2019

Share this article

Nel weekend di Guinness PRO14 arriva il secondo successo stagionale per i bianco-verdi di Kieran Crowley mentre alla franchigia federale non riesce l’impresa al Kingspan Stadium.

Un grande Benetton riesce a superare Edimburgo al Comunale di Monigo e conquistare quattro fondamentali punti per la classifica, riportandosi ad una sola vittoria dagli scozzesi e a sei lunghezze dagli Scarlets, ora terzi, formazione che al momento sarebbe qualificata al turno di barrage. In veneto finisce 18 a 16 per i Leoni di Crowely bravi nel mantenersi sempre avanti nel punteggio: segna Hayward al terzo, replica Crosbie al 17’ ma la devastante maul trevigiana porta Baravalle a segnare il 15 a 10 sul finale di primo tempo (in superiorità numerica per il giallo comminato a Bhatti). Il piede di Van der Walt però tiene gli ospiti in gara fin sul finale, quando il sudafricano fallisce al 67’ il piazzato possibile sorpasso.

Non riesce invece l’impresa alle Zebre di Michael Bradley in casa dell’Ulster. Italiani avanti nel punteggio grazie ad un guizzo sui 5metri di Bellini ma prima Shanahan (meta) e poi Bill Johnston (trasformazione e calcio di punizione) portano i bianchi di Belfast avanti 10 a 3 all’intervallo. Nella ripresa la pressione nord-irlandese si fa più concreta e porta alla meta tecnica (con tanto di giallo a Nagle) che decide il match. Nel finale arriva la terza meta per i padroni di casa, firmata da Lyttle, che fissa il punteggio sul definitivo 22 a 7, lanciando la formazione di McFarland al secondo posto della Conference A.

In vetta al raggruppamento rimangono i campioni in carica del Leinster che, dopo il mezzo passo falso di Parma, tornano a macinare gioco e punti contro i malcapitati Dragons, piegati alla RDS Arena con un roboante 50 a 15 (doppiette per Dave Kearney e James Lowe). Comoda e larga anche la vittoria dei Glasgow Warriors sulla cenerentola Southern Kings: allo Scotstoun il ritorno di parte del contingente mondiale pesa come un macigno sul 50 a 0 finale.

Nella Conference B comanda invece ancora il Munster che esce indenne dall’Arms Park di Cardiff al termine di un match molto combattuto ma gestito magistralmente dall’esperienza di JJ Hanrahan che, non solo gestisce in maniera ordinata la manovra offensiva della Red Army, ma firma una prestazione eccellente anche in difesa.  Finisce 33 a 23 per gli ospiti, con i Blues che segnano con l’eterno Nick Williams la seconda meta gallese di serata solo allo scadere.

Fondamentale la vittoria, anch’essa in trasferta, firmata dal Connacht al Liberty Stadium di Swansea. Adeolokun e Robb siglano le mete che nel primo tempo, grazie alla collaborazione del piede di un sempre più positivo Conor Fitzgerald, portano gli irlandesi avanti 17 a 3 all’intervallo. Nel secondo tempo, la formazione di Friend gestisce il punteggio in maniera egregia ma, nonostante tutto, solo un calcio di punizione a tempo scaduto sbagliato da Cai Evans impedisce ai padroni di casa di conquistare un meritato punto di bonus difensivo (finisce 10 a 20 per i verdi di Galway).

Va infine agli Scarlets il big match di giornata contro i Cheetahs. A Llanelli finisce 17 a 13 per gli uomini di Mooar che, abili a non scomporsi dopo il guizzo di Tian Meyer al 13’, passano con Steff Evans e Kieran Hardy prima dell’intervallo e poi difendono con i denti la propria linea di meta per tutti i secondi 40 minuti di gioco. Gallesi a tre punti dalla vetta della Conference B e Cheetahs superati al secondo posto dall’Ulster nella Conference A.


Cardiff City Stadium will play host to the 2020 Guinness PRO14 Final on June 20 as one of the most exciting days in the club rugby calendar comes to Wales!

General sale tickets are available from http://bit.ly/PRO14Cardiff2020 and prices start at just £13 for concessions and £26 for adults (subject to booking fees), that’s a 15% early bird discount. Family ticket (2 adults / 2 children) prices begin at £64 and fans are encouraged to buy early to get the best value tickets.

Share this article