Il Benetton Rugby torna alla vittoria, Zebre ko a Swansea

Andy Baber
04 December 2018

Share this article

Splendido successo bianco-verde a Port Elizabeth: Southern Kings schiacciati. Zebre umiliate dagli Ospreys al Liberty Stadium

E’ un Benetton in grande spolvero quello che vince e convince, dominando con la mischia, in Sudafrica. Contro i Southern Kings la formazione di Kieran Crowley torna infatti al successo dopo quattro sconfitte consecutive e mantiene la propria imbattibilità contro i nuovi arrivati, salendo al quarto posto solitario della Conference B.

Sugli scudi il solito devastante pack e fiore all’occhiello della prestazione, ancora una volta, la maul che nonostante le tante assenze di peso disintegra le resistenze avversarie e regala un’insolita tripletta al metaman Faiva. La perla di Ioane al 50’ assicura anche il vitale punto di bonus e solo nel finale, l’acuto di Tertius Kruger rende meno amaro il pomeriggio per i padroni di casa.

Male invece le Zebre, annientate a Swansea da degli Ospreys alla disperata ricerca di punti playoff. 43 a 0 il finale al Liberty Stadium al termine di un match mai in discussione, che ha visto protagonista Luke Morgan, autore di tre sigilli personali.

Nel weekend di Guinness PRO14 da registrare anche  i rotondi successi di Munster e Leinster (contro Edimburgo e Dragons), la vitale vittoria dell’Ulster nel derby celtico contro i Cardiff Blues (decisivo, ancora una volta, il cecchino John Cooney) e il prezioso successo del Connacht a Bloemfontein contro i Cheetahs (in meta Tom Farrell e Gavin Thornbury), che ha lanciato gli uomini di Andy Friend al terzo posto nella classifica della Conference A.

Ai Glasgow Warriors, infine, il big match di giornata contro gli Scarlets: penalizzati da un rosso comminato al pilone Alex Allan dopo soli 18 minuti di gioco, gli scozzesi hanno saputo reagire e trovare il successo spinti dalle intuizioni di Brandon Thomson (altro sudafricano approdato a nord del Vallo di Adriano) e dalla partita perfetta di un ispiratissimo George Turner.

Share this article