A Bloemfontein la Benetton porta a casa un punto

cmcloughlin
24 November 2018

Share this article

Al Toyota Stadium va in scena la nona giornata di Guinness PRO14 che vede i Leoni di coach Crowley sfidare i Cheetahs di Franco Smith.

I biancoverdi partono bene passando in vantaggio al 3’, è merito di Barbini che con uno splendido offload interrompe il multifase permettendo a Zanon schiacciare in meta; dalla piazzola McKinley non è preciso. Lesta è anche la reazione dei sudafricani che con la combinazione Venter-Lee trovano la marcatura con quest’ultimo. Schoeman non sbaglia dalla piazzola.

Al 14′ i Leoni tornano a condurre il match conquistando un calcio di punizione di fronte i pali avversari, McKinley non sbaglia e porta il risultato sull’8 a 7. Dopo il water break, durante il quale i giocano ne approfittano per rifiatare, sono gli uomini di coach Crowley ad imporre il proprio gioco ed andare in meta per la seconda volta grazie alle giocate di Barbini e Ruzza che consentono a Duvenage di varcare la linea palla in mano. McKinley non sbaglia la trasformazione. La prima frazione di gioco termina così 15 a 7 in favore dei Leoni.

Nella ripresa i padroni di casa dopo appena 5’ accorciano le distanze con la meta del mediano di mischia Venter poi trasformata da Schoeman. I biancoverdi restano in partita ed al 49’ McKinley, dalla piazzola, calcia in mezzo ai pali fissando il punteggio sul 14 a 18.

I padroni di casa non ci stanno ed al 59’ in seguito a una touche sui 22 dei Leoni trovano la maul che li conduce in meta con Maartens, Schoeman è preciso e porta in vantaggio i suoi. I biancoverdi ci provano ma i Cheetahs difendono bene annullando qualche tentativo. Ma al 69’ il forcing offensivo degli uomini di Crowley viene capitalizzato da un’ottima azione personale di McKinley che marca, lo stesso trasforma.

Al 72’ però i padroni di casa ancora da maul vanno in meta ancora con Maartens, il neoentrato Fouche trasforma. Nei minuti finali i Leoni subiscono una penalità concedendo a Fouche di chiudere il match con un piazzato.

La gara termina con il punteggio di 31 a 25 in favore dei Cheetahs.

Share this article