Treviso contro gli Scarlets per confermare la crescita

Enrico Borra
15 September 2018

Share this article

A Llanelli i bianco-verdi di Kieran Crowley cercheranno di compiere un ulteriore passo verso la consacrazione nell’Elite del rugby europeo.

Il miglior Benetton Rugby di sempre farà visita oggi ai vice-campioni in carica Scarlets nel fortino di Llanelli. Il Parc y Scarlets è infatti uno degli stadi più inospitali di tutto il Guinness PRO14 e di fronte al proprio pubblico, gli uomini di Wayne Pivac non perdono in Guinness PRO14 da oltre un anno e mezzo (un solo pareggio, quello forzato dal Leinster lo scorso 9 marzo). Notevole anche lo storico tra le due formazioni, che vede in chiarissimo vantaggio la formazione di casa, capace di assicurarsi ben nove dei dici scontri diretti (unica vittoria, quella storica firmata il 3 maggio del 2013).

Sarà quindi un match impossibile quello che attenderà i Leoni della Marca. Un appuntamento però importante per testare la crescita del gruppo bianco-verde che in queste prime due giornate ha senza alcun dubbio sorpreso gli addetti ai lavori europei. Con i due successi ottenuti contro Dragons e Cardiff Blues, Budd e compagni si sono ritagliati un posto sotto i riflettori del Guinness PRO14 e mostrarsi all’altezza a Llanelli segnerebbe un importante passo in avanti.

SCARLETS vs BENETTON RUGBY

Parc y Scarlets, Llanelli

Sabato 15 settembre, ore 18.15

DIRETTA DAZN

I PRECEDENTI

ULTIMI TRE SCONTRI DIRETTI

Treviso – Scarlets: 22-12 (11 febbraio 2018)

Treviso – Scarlets: 12-31 (16 dicembre 2017)

Scarlets – Treviso: 33-28 (9 dicembre 2017)

DA TENERE D’OCCHIO

Hadleigh Parkes e Marco Lazzaroni

Il centrocampo degli Scarlets è uno dei migliori e più prolifici d’Europa e questo principalmente perchè, dall’arrivo a Llanelli di Parkes, la manovra dei gallesi ha acquisito velocità e, soprattutto, la capacità di rendere la lettura delle difese avversarie estremamente complessa. Il neozelandese di Warren Gatland è un corridore di prima classe ma sa penetrare come nessuno e usa le mani come un buon play. Per la trequarti bianco-verde sarà fondamentale contenerne le folate offensive.

Una delle chiavi del match del Park y Scarlets sarà la battaglia in terza linea e per limitare la potenza del reparto gallese, il Benetton avrà bisogno di un Lazzaroni al massimo della sua lucidità. Fisico, dinamico e competente in lettura, il 23enne friulano deve necessariamente alzare la sua aggressività per riuscire a diventare un flanker di caratura internazionale e quella di questo pomeriggio sarà l’occasione giusta.

LA SFIDA

Gareth Davies vs Dewaldt Duvenage

Una delle sfide nella sfida che risulteranno decisive oggi ai fini del risultato è senza alcun dubbio quella che vedrà opposti i due numeri nove. Gareth Davies è infatti uno dei migliori mediani di mischia del mondo e la sua capacità di accelerare negli spazi lasciati sguarniti dalle difese avversarie lo rende uno dei giocatori più pericolosi dell’intero Guinness PRO14.

Di fronte, il nazionale gallese, si ritroverà però Duvenage, 30enne sudafricano chiamato in estate dal Benetton a Treviso per rendere più solida e matura una mediana che in più di un’occasione ha dimostrato in passato di faticare a trovare serenità e ordine nei momenti chiave dei match. L’ex Stormers dall’alto delle sue esperienze in Super Rugby e Francia, potrebbe risultare l’uomo giusto per dare solidità al reparto. Ma la sfida di questo pomeriggio sarà davvero complicata.

Share this article