DFP Header Area

Il Leinster dilaga nel finale

Andrew Lawton

8 Apr 2018

Tags

Giulio Bisegni, Zebre

Iniziano con il piede sull’acceleratore le Zebre, che nei primi minuti del match a Dublino fanno la partita, mettono sotto pressione il Leinster, obbligando anche Jamison Gibson-Park a un errore al piede.

Bianconeri, dunque, che si posizionano nella metà campo irlandese nei primi 5 minuti, ma non concretizzano.

Così, quando il Leinster cambia passo al 12’, prima Minozzi salva una meta già fatta, poi dalla seguente touche arriva la meta di James Lowe.

Insistono i dubliners, ma le Zebre difendono con ordine, liberano i loro 22 e chiudono il primo quarto di gioco provando a ritornare in zona d’attacco.

Insiste, però, il Leinster in attacco, anche se fatica a trovare varchi vincenti nella difesa bianconera.

Zebre che dopo la mezzora ritrovano la spinta positiva, costruiscono una buona azione, obbligano gli irlandesi al fallo, si portano vicino alla linea di meta e, al 34’, sembra schiacciare sul palo con Violi, ma il TMO non dà la meta e Canna trasforma solo il vantaggio.

Immediata, però, la reazione dei padroni di casa che sorprendono le Zebre con una bella e veloce azione che si conclude con la meta di Rory O’Loughlin al 36’.

Si chiude, così, sul 12-3 il primo tempo della partita.

Se le Zebre avevano resistito quasi un tempo, bastano 40 secondi al Leinster per segnare la terza meta e scappare via appena iniziata la ripresa.

E’ Max Deegan a sfondare per il 17-3. Le Zebre, però, non vogliono arrendersi così presto e si riportano in attacco, ma ottengono solo un piazzato che Carlo Canna trasforma al 52’.

Allo scoccare dell’ora di gioco il Leinster trova la meta del bonus con un bel gioco al largo finalizzato ancora da Deegan e Dubliners che vanno sul 24-6.

Arriva anche la quinta meta, con Lowe, al 69’, quando Minozzi non riesce in un intercetto difficilissimo.

Ormai le Zebre sono ko e poco dopo arriva la nuova meta dei padroni di casa, questa volta firmata Vakh Abdaladze.

Il divario diventa troppo pesante per delle Zebre che hanno comunque lottato un’ora con il Leinster e al 78’ va in meta anche il tallontatore di riserva Bryan Byrne.

Guinness PRO14 Final 2018 Ticket Information: Prices start at just €35 at www.ticketmaster.ie with tickets available to suit every experience.
To book hospitality visit: https://www.pro14rugby.org/hospitality
For Travel packages visit: https://www.pro14rugby.org/travel-packages
For Fanzone & Dublin 7s visithttp://www.dublin7sfestival.ie