DFP Header Area

Le Zebre a Parma per fare il bis, Treviso a Llanelli

Paul Eddison

6 Apr 2017

Tags

Zebre e Benetton Treviso, le due formazioni italiane reduci dai brillanti successi ottenuti nell’ultima uscita di Guinness PRO12, saranno nel weekend di nuovo protagoniste del diciannovesimo turno del campionato celtico.

La franchigia lombarda, dopo l’ottima vittoria strappata agli irlandesi del Connacht nel recupero della terza giornata proverà infatti sabato, in diretta tv (Eurosport, calcio d’inizio ore 14.30), ad accorciare ulteriormente sui Dragons, terzultimi in classifica, in visita al Lanfranchi di Parma. Un’incontro difficile ma ampiamente alla portata del gruppo bianco-nero, soprattutto se Biagi e compagni sapranno tenere basso il numero degli errori gratuiti e delle imprecisioni.

Treviso invece, sempre sabato, volerà a Llanelli per affrontare gli Scarlets in un match che per molti versi potrebbe sembrare alquanto proibitivo ma che, dopo la prestazione sfoderata dai bianco-verdi contro gli Ospreys, potrebbe anche riservare sorprese.I gallesi infatti siedono al momento al quinto posto, con tre punti di ritardo dall’Ulster, al momento titolare dell’ultimo biglietto per le semifinali per il titolo, e cercheranno di sfruttare il turno casalingo per conquistare vittoria e punto di bonus in vista delle delicate sfide che i bianchi di Belfast devono ancora giocare contro Munster, Ospreys e Leinster nelle ultime tre giornate di campionato.

Il diciannovesimo turno, quartultimo weekend di stagione regolare, inizierà però con i consueti anticipi del venerdì: a Belfast di fronte proprio i beniamini di casa dell’Ulster e i Cardiff Blues mentre a Edimburgo saranno di scena i campioni in carica del Connacht.

E’ però sabato che le polveri prenderanno fuoco. Oltre alle partite delle due italiane infatti, ad infiammare la corsa alle semifinali per il titolo ci saranno due incontri semplicemente imperdibili. Al Liberty Stadium di Swansea, gli Ospreys padroni di casa, ancora scossi dall’imprevisto capitombolo di Monigo, affronteranno il Leinster leader di classifica, nella speranza di chiudere il gap nei confronti delle prime due posizioni (quelle che garantiscono una semifinale casalinga). Al Thomond Park però, il Munster secondo in classifica, farà di tutto per conservare il secondo gradino del podio contro dei Glasgow Warriors a loro volta alla disperata ricerca di punti per mantenere vive le ultime, flebili, speranze di playoff.